BORSA DI STUDIO per C.

Home/Progetti attuali/BORSA DI STUDIO per C.

BORSA DI STUDIO per C.

 Per il 2018 Associazione Margherita ha scelto di sostenere una ragazza neo maggiorenne la cui situazione ci è stata segnalata dai Servizi Sociali di Bologna.

C. è una ragazza che è stata in tutela al Comune di Bologna per molti anni in quanto proveniente da un nucleo familiare caratterizzato da povertà, incapacità genitoriale e limiti cognitivi. Dopo un percorso di accoglienza presso una Comunità Educativa, C., è stata collocata in affido familiare presso il nucleo di una signora individuata dal Centro per le Famiglie di Bologna. L’affido è stata una esperienza molto positiva per la ragazza che ha potuto sperimentare un contesto di vita stabile ed attento ai suoi bisogni e necessità.

La situazione di C. si presenta ad oggi particolare e complessa e richiede il proseguimento del supporto da parte dei Servizi per il raggiungimento dell’obiettivo dell’autonomia. La ragazza ha un lieve ritardo mentale.

Con il compimento della maggiore età si è chiuso l’affidamento alla famiglia dal punto di vista legale, ma l’affidataria si è resa disponibile a proseguire l’accoglienza della ragazza che non ha altri riferimenti familiari adulti in grado di accoglierla o sostenerla nel suo percorso di vita. La madre è persona totalmente inadeguata e vive in una situazione di estrema precarietà. Il padre è deceduto diversi anni fa. Non è presente nessuna rete familiare. Inoltre si è creato negli anni un legame affettivo significativo tra l’affidataria e la ragazza.

A Giugno del 2018, C. terminerà il proprio percorso scolastico sostenendo l’esame di maturità; in questi anni, nonostante i suoi deficit cognitivi, si è impegnata con estrema determinazione per conseguire gli ottimi risultati scolastici raggiunti, investendo molto nel percorso scolastico da lei considerato la sola possibilità per poter raggiungere nel futuro una sua autonomia.

Per sostenere l’impegno scolastico frequenta da alcuni anni un dopo scuola pomeridiano privato, specifico per bambini con ritardi di apprendimento. Tale supporto si è rivelato negli anni fondamentale per C., consentendole di raggiungere dei buoni esiti scolastici, riuscendo a sostenere a Scuola un programma per obiettivi minimi e non più differenziati come in passato.

Il costo del doposcuola, in questi anni, è stato sostenuto in parte dall’affidataria, tramite il contributo di affido che veniva erogato dal Servizio e per una parte dal Servizio stesso.

Ora C. è diventata maggiorenne ed è decaduto il vincolo formale dell’affidamento e di conseguenza è venuto meno il contributo di affido mensile che veniva erogato dal Comune all’affidataria. In questo momento è importante sostenere il percorso scolastico di C. ed è necessario il proseguimento della frequenza del dopo scuola privato per supportarla fino alla conclusione del ciclo scolastico.

Il Servizio sociale non è in grado di sostenere in toto l’impegno economico del pagamento del dopo scuola privato e nemmeno l’ex affidataria è in grado di sostenere da sola tale impegno economico, poiché già si fa carico delle esigenze quotidiane della ragazza.

Associazione Margherita ha così deciso di intervenire con l’erogazione di un finanziamento volto a far fronte al pagamento del doposcuola privato frequentato da C. necessario al completamento del ciclo di studi.

By | 2018-03-05T14:38:54+00:00 marzo 8th, 2017|Progetti attuali|0 Comments
ciao